Leao: il grande escluso dall’undici è lui, il portoghese deve maturare

Rafael Leao
© foto www.imagephotoagency.it

Il giovane attaccante domani sarà in panchina, un jolly a partita in corso

La sfida contro la Juventus la vivrà inizialmente al fianco di Pioli in panchina. Rafael Leao ancora non è pronto e al suo posto a meno di grandi sorprese ci sarà Piatek. Il polacco è carico e vorrà dimostrare di essere quel giocatore che ancora spaventa le retroguardie avversarie.

Calhanoglu: il turco deve essere più incisivo, domani serve la sua qualità

Hakan Calhanoglu è certo un elemento di grande importanza per Pioli, il suo contributo sarà determinante. La fiducia nei suoi confronti è totale, ma serve una prestazione di livello per dare un segnale.