La prima della coppia Romagnoli e Caldara: i nuovi Nesta-Thiago Silva

Romagnoli Caldara
© foto Twitter

La coppia di centrali composta da Romagnoli e Caldara farà il suo esordio contro la Roma: due difensori che si ispirano a Nesta e Thiago Silva

La gara di domani sera a San Siro segnerà anche la gara d’esordio di una coppia di difensori che con enorme probabilità traccerà la linea di continuità per gli anni a venire del Milan: Romagnoli-Caldara. I due giovani centrali italiani, 23 anni il primo e 24 il secondo, giocheranno la prima gara ufficiale insieme dopo l’esperimento, non del tutto riuscito, di Mateo Musacchio nel ruolo di spalla a Romagnoli contro il Napoli. Una coppia, quella tra Alessio e Mattia, con caratteristiche ben assortite e dalle personalità forti nonostante la giovane età che si trasporterà in futuro anche in Azzurro nei prossimi anni dopo il declino fisiologico dell’attualmente intoccabile con l’Italia Leonardo Bonucci.

Tante le coppie di centrali difensivi che hanno fatto la storia del Milan: dagli invincibili Baresi e Costacurta passando per Paolo Maldini, vera linea di continuità tra più epoche, e l’ultimo grande tandem composto da Alessandro Nesta e Thiago Silva.  Proprio quest’ultima coppia italo-brasiliana rivedrà il proprio corrispettivo moderno venerdì tra Milan e Roma con Alessio Romagnoli, numero 13 come Nesta, e Mattia Caldara ,che avrà il 33 proprio come Thiago Silva, pronti a battagliare con la stessa maglia che ha reso il ruolo di difensore centrale fondante per i successi di un club. Romagnoli-Caldara sarà una coppia giovane, bella e italiana ma che trae ispirazione da due grandi modelli e interpreti del ruolo che tanto per cambiare hanno fatto la storia del calcio e di conseguenza del Milan.

Articolo precedente
Milan-Roma in streaming e diretta tv: ecco come vederla
Prossimo articolo
Di FrancescoDi Francesco: «Contro il Milan occorrerà molta intensità»