Juventus-Milan, la proposta del governo: «Trasferta vietata ai tifosi provenienti dalla Lombardia»

Ibrahimovic
© foto www.imagephotoagency.it

Emergenza Coronavirus: la proposta del governo prevede l’apertura delle porte dello stadio per Juventus-Milan solo per i piemontesi

Emergenza Coronavirus: anche la Coppa Italia coinvolta. Juventus-Milan, semifinale di ritorno in programma il prossimo 4 marzo, potrebbe giocarsi a porte aperte ma con la trasferta vietata ai tifosi provenienti dalle zone a rischio.

La proposta arriva direttamente dal Governo nell’incontro con i ministri con il collegamento in videoconferenza con i presidenti delle Regioni.