Inter-Milan, all’andata rossoneri immaturi ora arrivano con più convinzioni

Milan
© foto www.imagephotoagency.it

L‘andata di campionato tra Milan e Inter evidenziò l’immaturità dei rossoneri e l‘ottima sostanza interista, con Ibra ora tutto cambia

Manca davvero poco al derby di Milano tra Milan e Inter e lanciando uno sguardo al passato all’andata terminò con il risultato di 2-0 per i neroazzuri, grazie alle reti di Brozovic e Lukaku. L’unica nota positiva della gestione Giampaolo fu la decisione di schierare dal 1’ minuto Leão, che da quel momento inizio a scalare le gerarchie nella rosa rossonera.

Con l’arrivo di Ibrahimovic al Milan, ora cambia tutto

A gennaio la dirigenza del Milan ha deciso di giocarsi il tutto per tutto affidandosi all’esperienza, nonostante l’età (39 anni), di Ibrahimovic e i primi risultati infatti sono arrivati: 0 sconfitte nel 2020 e una squadra più compatta e unità. La presenza dello svedese in una partita che ha già giocato parecchie volte in passato sarà l’elemento in più per Pioli & co per cercare il risultato positivo.