Il pianto di Baresi: 16 anni dopo Usa ’94 – VIDEO

Baresi
© foto www.imagephotoagency.it

Calcio News 24 ha voluto ricordare oggi “Il pianto di Baresi” nella finale di Usa ’94 che vide l’Italia perdere ai rigori contro il Brasile

A 16 anni di distanza Calcio News 24 ricorda “il pianto di Baresi” risalente alla finale dei campionati mondiali di Calcio di USA ’94. Le parole di Arrigo Sacchi, ct di quella spedizione, racchiudono l’essenza di quei momenti: «Era da tempo che non facevo due lacrime, mi venne di abbracciare Franco (dopo il rigore sbagliato ndr) che aveva dimostrato grande fiducia. Purtroppo si fece male al menisco nelle prime partite e l’allenatore del Milan voleva che tornasse in Italia per recuperare, ma io gli dissi “Franco abbiamo una possibilità su mille di recuperarti in tempo. Con questo tuo gesto daresti maggiore convinzione e forza a tutti noi” e lui decise di restare».

Baresi infatti quella finale non l’avrebbe dovuta neanche dovuta giocare visto il grave infortunio al menisco di poche partite prima, il centrale del Milan però strinse i denti e in Finale non solo giocò ma fu artefice di una prestazione superlativa che gli valse voto “9” su La Gazzetta dello Sport.

«All’inizio non credevo fosse così grave, poi però mi dissero che si trattava del menisco e mi crollò un po’ il mondo addosso perché sapevo che sarebbe stato l’ultimo Mondiale della mia carriera». A restare memorabile però forse fu il rigore sbagliato che consegnò al Brasile il Mondiale e le conseguenti lacrime dell’eroico Baresi, che anche in quell’occasione si dimostrò il più forte difensore di tutti i tempi.