Connettiti con noi

HANNO DETTO

Ursino: «Contentissimo per Messias, ecco cosa mi dice di Pioli»

Pubblicato

su

Giuseppe Ursino, DS del Crotone, ha raccontato le proprie emozioni per il goal di Messias in Champions contro l’Atletico Madrid

Giuseppe Ursino, DS del Crotone, ha parlato ai microfoni di TMW Radio. Le sue parole.

SUL GOAL DI MESSIAS IN CHAMPIONS: «E’ stata una grande emozione, primo perché vedevo la partita ed era intensa e lui ha fatto due cose stupende già prima del gol. Ha fatto un’azione alla Messias, ha fatto un grande gol. Il ragazzo lo merita, è un ragazzo straordinario, oltre che un giocatore fortissimo. Lo sto seguendo e vedo che non è ancora quello che conosciamo. Ma è un giocatore che appena avrà la condizione ottimale, ha grandissimi colpi. Ieri gli ho scritto un messaggio subito dopo il gol. Mi è venuto spontaneo. Sono sicuro che poi mi ritelefonerà, perché è un ragazzo educato e sensibile».

SU PIOLI: «Si è dimostrato un grandissimo allenatore, in Italia per adesso è il migliore insieme Gasperini e Juric. Sono allenatori bravi, Pioli si è dimostrato un tecnico preparato e non trascura nessun giocatore».

SULLE CARATTERISTICHE DI MESSIAS: «L’ho visto in un video di una partita del Gozzano e si vedeva già il giocatore. Lui sa fare in centrocampista, l’esterno, la seconda punta, è un giocatore completo».

SULL’INTERESSE DEL NAPOLI: «E’ stata la prima società che lo ha cercato, quando c’era ancora Gattuso e anche quando se n’è andato, mi ha telefonato Giuntoli, che era interessato anche a Simy».

SU COSA GLI DICE MESSIAS DEL MILAN: «Mi ha detto che Pioli è un grandissimo allenatore e che l’ambiente del Milan è come quello di una famiglia».