Femminile, Empoli-Milan 0-3: cronaca e tabellino dell’incontro

© foto Valentina Giacinti, capitano del Milan Femminile - foto Matteo Gribaudi/Image Sport

Femminile, Empoli-Milan: Jane nel primo tempo, Giacinti e Tucceri Cimini nel secondo regalano a Ganz una meritata vittoria esterna

Una vittoria non semplice, non scontata, e per questo motivo ancor più convincente. Dopo la sconfitta di misura a San Siro contro la Juventus, le rossonere riprendono immediatamente il loro cammino vincente: 0-3 all’Empoli al termine di un match comandato dall’inizio alla fine. Nessun contraccolpo psicologico, al contrario: le reti di Jane, Giacinti e Tucceri Cimini mettono in ghiaccio un match contro una formazione, l’Empoli, che al calcio d’inizio portava in dote gli stessi punti in classifica delle rossonere e il miglior attacco del campionato. Bene, il reparto offensivo avversario è stato totalmente anestetizzato dalla inedita difesa a tre proposta dal Mister: Vitale-Fusetti-Agard hanno lasciato le briciole all’Empoli. Dopo un approccio iniziale difficile, la squadra ha trovato i suoi automatismi e ha preso in mano le redini della partita. Tre gol, tre punti, una delle migliori prestazioni stagionali fino a qui e, dunque, tanta fiducia in vista del prossimo delicato impegno: il Derby con l’Inter di domenica 18 ottobre alle 12.30.

LA CRONACA

La prima grande occasione rossonera arriva al minuto 9 con Tucceri Cimini: schema da calcio d’angolo, battuta al limite dell’area per la 27 rossonera che al volo di sinistro sfiora il gran gol. Da un’esterna all’altra: al 13′ Bergamaschi sgomma sulla destra, il suo cross viene smanacciato da Fedele. Ancora pericolosa Bergamaschi: sul suo colpo di testa è di nuovo decisivo l’intervento di Fedele. Il vantaggio rossonero, meritato, arriva al 23′: Giacinti ruba palla e dal fondo serve l’accorrente Jane, che a porta vuota mette dentro lo 0-1. Allo scoccare della mezz’ora di gioco, ecco la chance per il raddoppio: corner di Tucceri Cimini, inzuccata sottomisura di Dowie, sopra la traversa. Ancora Milan, ancora Bergamaschi, che conquista il fondo e crossa indietro, ma Grimshaw e Dowie non arrivano sul pallone; ma le occasioni rossonere si moltiplicano, Rask e Tucceri in pochi istanti chiamano il portiere di casa al doppio intervento. Duettano Dowie e Giacinti al 38′: assist di testa della britannica, sinistro di Valentina che termina alto.

Non cambia il copione nella ripresa, con le rossonere di Ganz aggressive, propositive e in controllo delle operazioni. Laura Agard dal limite, al 62′, spreca un’ottima punizione, mentre al 69′ in contropiede Jane va vicinissima al raddoppio e alla doppietta personale, calciando però alto sull’uscita di Fedele. Korenčiova, con l’aiuto della traversa, salva il risultato su Toniolo al 78′. Passano pochi minuti e, in contropiede, Giacinti chiude la partita: filtrante di Dowie, fuga di Valentina che a tu per tu con Fedele non sbaglia. Al 90′ il tris firmato Tucceri Cimini: Linda calcia sul primo palo una punizione delle sue sorprendendo il portiere per lo 0-3.

IL TABELLINO

EMPOLI LADIES-MILAN 0-3

Empoli (4-3-3): Fedele; Di Guglielmo, Binazzi, Giatras, De Rita (43′ Dompig); Cinotti, Knol, Prugna; Glionna (27’st Toniolo), Polli, Acuti. A disp.: Morreale; Brscic, Cappelletti, Miotto, Fabiano, Leonessi, Varriale. All.: Spugna.

Milan (3-5-2): Korenčiova; Vitale, Agard, Fusetti; Bergamaschi (37’st Rizza), Jane, Rask (25’st Kuliš), Grimshaw, Tucceri Cimini; Dowie, Giacinti (42’st Longo). A disp.: Piazza; Spinelli; Čonč, Mauri; Salvatori Rinaldi, Tamborini. All.: Ganz.

Arbitro: Maranesi di Ciampino
Gol: 23′ Jane (M), 36’st Giacinti (M), 45’st Tucceri Cimini (M).
Ammonite: 9’st Binazzi (E), 10’st Acuti (E), 29’st Giacinti (M), 38’st Kuliš (M)

Fonte: acmilan.com