Cutrone titolare inamovibile: «Non ho paura delle responsabilità»

Cutrone
© foto Twitter @Adidas

Patrick Cutrone, centravanti del Milan, ha raccontato quali siano le proprie sensazioni dopo l’ennesima conferma di Gattuso nella formazione titolare del prestigioso club rossonero

Intervistato nel corso dell’evento adidas European Nights, Patrick Cutrone, centravanti del Milan, ha raccontato le proprie sensazioni da titolare inamovibile del Milan: «Il Milan è un grande club, ha vinto un sacco di coppe. Giocare per il Milan non mi spaventa anzi, mi stimola. Segnare con la prima squadra è sempre stato un mio sogno. La rete al Rijeka? Avevamo subito il loro pareggio al 90’, abbiamo rimesso la palla al centro e pensavo solo a segnare e vincere la gara. Non avevo altro in testa».

Il centravanti rossonero anche questa sera dovrebbe partire titolare contro il Ludogorets nel match valevole i sedicesimi di Europa League. L’attaccante cresciuto nel vivaio rossonero ha vinto l’ennesimo ballottaggio con André Silva (capocannoniere della competizione) candidandosi ormai come titolare fisso nel ruolo di punta centrale nel tridente di Gattuso. Le parole di Cutrone ai microfoni Adidas confermano la grande maturità dimostrata anche sul campo dal 20enne attaccante che, nonostante la giovanissima età, sembra essere pronto ad assumersi le responsabilità di un ruolo e una maglia pesante come quella che hanno indossato i grandi centravanti della storia del Milan.

Articolo precedente
gattuso monica bertini premiumLudogorets-Milan, le probabili formazioni. Confermato Cutrone titolare
Prossimo articolo
GattusoLudogorets-Milan in streaming LIVE e diretta tv: ecco come vederla