Calcio internazionale: il Real Madrid pronto al “trasloco”

© foto Lo stadio Santiago Bernabeu, casa del Real Madrid

I Blancos pronti a giocare le partite restanti della Liga lontani dal Bernabeu dove stanno per iniziare i lavori di ammodernamento

Il Real Madrid ‘trasloca’ o, per meglio dire, si chiude in casa che più in casa non si può. Le merengues infatti hanno deciso di non disputare al Santiago Bernabeu le partite restanti della Liga per permettere l’inizio dei lavori per l’ammodernamento dello stadio che avrà un aspetto avvenieristico al termine degli stessi.

Per il resto della stagione, quindi, il Real Madrid giocherà letteralmente in casa, nel suo centro sportivo di Valdebebas, allo stadio Alfredo Di Stefano, dove attualmente gioca la squadra B, ossia il Castilla.