Altra panchina per Piatek e Paquetà: doppia cessione più vicina

Paquetà
© foto www.imagephotoagency.it

Paquetà e Piatek ai margini della rosa di Stefano Pioli: si valuta la cessione di entrambi ma senza svendere nessuno

Contro l’Udinese è arrivata un’altra panchina per Piatek e Paquetà, due giocatori arrivati lo scorso gennaio al Milan per quasi 70 milioni di euro complessivi. Esattamente un anno dopo il loro esordio a San Siro, ora la situazione dei due calciatori è radicalmente diversa: Paquetà non ha mai trovato una vera continuità risultando spesso un “rebus” dal punto di vista tattico; Piatek sta forse vivendo il momento peggiore della sua carriera avendo messo a segno solo un gol su azione in tutto il girone d’andata.

Oggi i due calciatori sembrano essere, per un motivo e per un altro, fuori dalle rotazioni di Stefano Pioli che con il passaggio al 4-4-2 e l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic sta puntando su altri giocatori. Al momento sia Piatek che Paquetà sono sul mercato: per il brasiliano il corteggiamento di Leonardo si fa insistente mentre per il polacco continua a prendere forma l’ipotesi cessione in Premier. L’obiettivo del Milan è, un anno dopo, poter incassare più o meno quanto speso 365 giorni fa potendo così intervenire anche sul mercato in entrato per completare la rosa di Pioli con giocatori dal futuro, si spera, più roseo dei due.