Altra panchina in vista per Caldara contro la Sampdoria

Caldara
© foto www.imagephotoagency.it

Mattia Caldara sembra essere destinato ad una nuova panchina contro la Sampdoria, il centrale italiano ha giocato una sola partita in stagione

Probabile altra panchina per Mattia Caldara contro la Sampdoria. Il difensore italiano ha disputato una sola gara dall’inizio con la maglia del Milan in stagione: la vittoria in Europa League contro il Dudelange, guarda caso la sola partita terminata con un clean sheet per i rossoneri. Anche domenica Gennaro Gattuso dovrebbe preferirgli Mateo Musacchio ma la domanda che si pongono in tanti addetti ai lavori e tifosi è: ma Caldara sarà mica un “pacco”?

Arrivato in rossonero dopo aver disputato una preseason parziale sballottato tra la Tournée USA della Juventus e Milanello in poche settimane, Caldara non sembra mai essere arrivato alla condizione ideale in stagione. Dopo un primo problema riscontrato alla schiena il classe ’94 è stato poi vittima di un guaio pubalgico («Non pubalgia» si è affrettato a commentare Gattuso) che di fatto gli ha impedito di giocare più di una gara con la maglia del Milan. Sotto sembra esserci qualcosa di più grave, forse una pubalgia cronica non segnalata al momento dell’acquisto dallo staff medico né della Juventus e né del Milan. Questi mesi di riposo potrebbero aver giovato al giovane difensore che però ancora aspetto l’occasione giusta per esordire in campionato. L’altra ipotesi riguarderebbe un’inadeguatezza dal punto di vista tattico di Caldara che all’Atalanta ha sempre giocato in una difesa a tre; le parole di Gattuso «Non voglio far fare brutte figure» sembrano andare in questa direzione ma dopo ormai 3 mesi di Milanello e allenamenti costanti con una difesa a 4 il problema dovrebbe essere risolto.

Articolo precedente
Alessandro LupiMilan, neanche la Primavera prende quota: 1-1 col Palermo
Prossimo articolo
ricardo rodriguezRodriguez: «Tutta la squadra sta con Gattuso»