Connettiti con noi

HANNO DETTO

Allegri: «Scudetto? Non è roba per noi. Milan, Inter e Napoli favorite»

Pubblicato

su

Massimiliano Allegri, allenatore della Juve, ha parlato a Dazn dopo la sfida contro il Verona. Le sue dichiarazioni

Ai microfoni di Dazn, Massimiliano Allegri ha parlato dopo Juve Verona. Le sue dichiarazioni.

ARIA NUOVA – «C’era entusiasmo per l’arrivo dei nuovi. La società han preso tre giocatori che hanno fatto gol tutti e tre (Gatti con il Frosinone ndr.), bravi e fortunati. La partita è stata tosta, loro corrono molto. Abbiamo approcciato bene, i tre davanti hanno lavorato bene costruendo diverse occasioni. Sono contento, ma bisogna rimanere sereni perchè il cammino è lungo. Era importante vincere, sarebbe stato un peccato non farlo. Complimenti comunque al Verona che ci ha fatto dannare, ma alla lunga è venuta fuori la qualità che abbiamo».

GIOCATORI DI QUALITA’ – «Li farei giocare tutti quelli che hanno qualità. Stasera c’era bisogno di tecnica là davanti, sono stati bravi in entrambe le fasi. Paulo ha fatto una bella partita sul piano del sacrificio. Alvaro uguale, entrambi hanno fatto assist. Sono contento di tutti. Importante anche la partita di Arthur, più difensivamente. Può crescere molto, stasera era più veloce, giocava a due tocchi. Lavoriamo, giovedì c’è la Coppa Italia, vogliamo la semifinale. Poi penseremo all’Atalanta».

QUOTA SCUDETTO E QUOTA CHAMPIONS – «Riguarda Napoli, Inter e Milan, noi momentaneamnete siamo fuori. Per la Champions a 80 bisognerà arrivare sicuro».

Milan News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 48 del 07/09/2021 – Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. – PI 11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a A.C.Milan S.p.A. Il marchio Milan è di esclusiva proprietà di A.C. Milan S.p.A.