AIC, dura replica alla Lega: «Proposta vergognosa, a pagare sono solo i calciatori»

Tommasi
© foto Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori

L’AIC ha replicato duramente il comunicato di oggi della Lega Serie A, che esprimeva la volontà di tagliare gli stipendi ai calciatori

Una vicenda che sta assumendo i tratti della telenovela. Per far fronte all’emergenza del Coronavirus e ai suoi effetti sul calcio, in queste settimane sono numerose le riunioni, specialmente in Lega Serie A, per valutare e ponderare al meglio le decisioni future.

Dopo l’assemblea di oggi, è emerso come una delle priorità sia quella di tagliare all’unanimità gli stipendi ai calciatori. Scelta che ha fatto infuriare e non poco l‘AIC (Associazione Italiana Calciatori), che ha così commentato il comunicato di oggi della Lega: «Proposta Lega su stipendi vergognosa e irricevibile. Si vuol far pagare solo ai calciatori i danni della crisi».