Sugoni: «Per Tonali il Milan ha fissato un obbligo di riscatto “camuffato” »

Maldini Massara
© foto Db Brescia 24/01/2020 - campionato di calcio serie A / Brescia-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto:

Alessandro Sugoni, esperto di calciomercato, ha parlato a Sky Sport 24 dell’offerta che il Milan avrebbe avanzato al Brescia per Tonali

Secondo quanto affermato da Alessandro Sugoni a Sky Sport 24, il Milan avrebbe fatto importanti e concreti passi in avanti per Tonali. Ecco le sue parole: «Il Milan ha atteso su Tonali senza mai perdere di vista la situazione. L’Inter ha sempre preso tempo e rinviato l’assalto decisivo con il Brescia; Cellino ieri ha apprezzato pubblicamente la professionalità di Maldini a ha ribadito la volontà del giocatore di trovare una soluzione al più presto. L’offerta del Milan è formulata sulla base di un prestito oneroso da 10 milioni di euro con un diritto di riscatto fissato a 20 milioni. L’Inter ha proposto obbligo? La formula del Milan è una sorta di “obbligo camuffato” perché i 10 milioni iniziali fungono quasi come garanzia scontata del futuro riscatto». 

ALTRI COLPI – «Ibrahimovic atteso nelle prossime ore in Italia così come è molto vicino a vestire rossonero anche Brahim Diaz».