Primavera, cronaca e tabellino del successo contro il Brescia

Giunti
© foto Federico Giunti, allenatore della Primavera rossonera

Primavera, Milan-Brescia: sono andati in gol Mionić, Signorile e Di Gesù: i rossoneri avanzano al secondo turno

Dopo l’esordio positivo in campionato, la Primavera rossonera supera brillantemente anche l’esame Coppa Italia. Al Vismara, nella prima uscita ufficiale in casa della stagione, i rossoneri battono 3-1 il Brescia (incontrato e battuto due volte nella scorsa stagione). Primo turno eliminatorio superato, dunque, grazie alle reti di Mionić su rigore (14′) e Signorile (19′) nel primo tempo e Di Gesù (82′) nella ripresa. Tanto turnover nella formazione iniziale da parte di Mister Giunti, che rispetto alla trasferta di Cagliari ha cambiato sei titolari. Un segnale per dare spazio e fiducia fin da subito a tutti i componenti della rosa. Secondo risultato utile consecutivo per il Milan, che ora si prepara al big match di sabato, sempre al Vismara, contro l’Atalanta, campione in carica dello scorso campionato. Il cammino in Primavera TIM Cup continuerà, invece, mercoledì prossimo 30 settembre contro il Monza nel secondo turno eliminatorio. La vincente è attesa agli Ottavi di Finale dalla Fiorentina (in campo il 16 dicembre 2020).

LA CRONACA
I rossoneri mettono subito in ghiaccio il risultato nei primi venti minuti di partita. Al 14′ Mionić, lanciato a rete, viene atterrato in area di rigore: si incarica lui stesso della battuta, precisa nell’angolino alla destra del portiere. Raddoppio Milan a stretto giro di posta: al 19′ il gol è di Signorile, dopo un bel dai e vai con Tonin. Partenza sprint dei rossoneri, che si limitano poi a gestire il risultato. A inizio ripresa, diversi cambi per Mister Giunti ed è proprio il neo-entrato El Hilali, al 18′, a rendersi pericoloso con tentativo che si ferma sull’esterno della rete. Accorcia le distanze il Brescia all’80’ grazie a Pojani ma, poco dopo, i rossoneri ristabiliscono le due reti di distanza grazie a Di Gesù, in gol per la seconda partita di fila dopo la marcatura decisiva di Cagliari. Bello il suo colpo di testa su cross di Capone per il 3-1 finale.

IL TABELLINO

MILAN-BRESCIA 3-1

MILAN: Moleri; Bosisio, Tahar, Michelis, Obaretin; Cretti, Brambilla (9’st Robotti); Signorile (28’st Di Gesù), Olzer (9’st Capone), Mionić; Tonin (9’st El Hilali). A disp.: Jungdal, Desplanches; Oddi, Grassi, Stanga. All.: Giunti.
BRESCIA : Rovelli; Verzeni, Maccherini, Magri (28’st Boafo), Danesi (1’st Castellini), Pojani, Bertoni (20’st Mor), Bianchetti, Del Barba, Trezza (1’st Butturini), Manu (40’st Cristini). A disp.: Prandini, Bui. All.: Aragolaza.

Arbitro: Andreano di Prato.
Gol: 14′ rig. Mionić (M), 19′ Signorile (M), 35’st Pojani (B), 37’st Di Gesù (M).
Ammoniti:  14′ Verzini (B), 41′ Maccherini (B), 7’st Obaretin (M).

Fonte; acmilan.com