Pobega: «Milan, ti dimostro quanto sono maturato. La mia arma è l’intensità»

Pobega
© foto Tommaso Pobega va in prestito allo Spezia

Tommaso Pobega, sui social del Milan, ha parlato di come ha modificato il proprio gioco rispetto agli anni vissuti nelle giovanili

Tommaso Pobega, intervistato dai canali social del Milan, ha parlato della felicità per essere tornato a vestire la casacca rossonera: «Sono felice di ritrovare un posto che ho lasciato pochi anni fa. Ha fatto piacere rivedere sia Gabbia che Gigio dopo qualche anno, ora ho voglia di dimostrare cosa ho imparato e come sono maturato nel corso di questi anni in prestito. Sono focalizzato sul rimanere concentrato mettendomi a disposizione della squadra». 

CARATTERISTICHE – «Sono un giocatore abbastanza fisico che fa dell’intensità la propria forza e cerco sempre di accompagnare l’azione; sono abbastanza a mio agio quando mi avvicino all’area o vado al tiro. Con la Ternana qualche gol me lo sono mangiato ma l’anno scorso al Pordenone sono stato decisamente più cinico e incisivo». 

EX PRIMAVERA – «I miei compagni e allenatori che sono passati in prima squadra aiutano l’ambientamento ma ognuno fa il suo percorso: io ho avuto delle tappe intermedie mentre alcuni hanno bruciato le tappe facendo subito il passo in prima squadra. Entrare nello spogliatoio del Milan A è sempre emozionante».