Milan-Udinese, la preview: ultime di formazione e obiettivi di mercato

jakub jankto milan idea
© foto www.imagephotoagency.it

Ancora poche ore e sarà tempo di Milan-Udinese: dalle ultime di formazione fino all’avversario con un paio di elementi che potrebbero interessare in ottica mercato

La vigilia di Milan-Udinese inizia nel peggiore dei modi visto che il bollettino medico ha confermato che Andrea Conti dovrà stare fuori circa sei mesi. Un vero peccato per il Milan che perde un titolare ma anche per il giocatore che rischia di compromettere l’eventuale Mondiale.

LE ULTIME DI FORMAZIONE – Il Milan deve riscattare la brutta sconfitta contro la Lazio e tornare a conquistare i 3 punti per non far scappare le concorrenti. La formazione è confermata per 8/11 rispetto alla partita contro l’Austria Vienna con il rientro di Rodriguez al posto dell’infortunato Antonelli, con Suso al posto di André Silva e Musacchio che subentra a Zapata.

AVVERSARIO E MERCATO – A San Siro arriva l’Udinese, una delle squadre più difficili da battere per il Milan (leggi qui), anche se le precedenti partite contro squadre alla portata come Crotone e Cagliari lasciano ben sperare. Le novità della vigilia parlano di un modulo ‘anti Milan’, soluzione che prevede due esterni di centrocampo al posto del tridente offensivo. Nella formazione friulana ci sono due giocatori entrati nel mirino del Milan: Jankto e Fofana, entrambi possibili candidati idealmente ad un ruolo da vice Kessié nel centrocampo del futuro. Loro saranno osservati con un occhio di riguardo da Mirabelli e Fassone ma il Milan dovrà confermare le buone sensazioni suscitate a Vienna con una prestazione importante, altrimenti pioveranno inevitabilmente nuove critiche.

Articolo di Daniele Stampeggioni, collaboratore di MilanNews24

Articolo precedente
Vincenzo MontellaDal 4-3-3 al 3-5-2, Montella ‘faccia la guerra’
Prossimo articolo
Zaccheroni: «Va bene la difesa a tre ma Suso deve giocare esterno»