Milan, Suso è il tuo gioiello: per rendimento è il migliore della Serie A

Suso
© foto www.imagephotoagency.it

I dati sul rendimento individuale incoronano Suso attualmente miglior giocatore della Serie A: che asse con Higuain e Bonaventura

La pausa Nazionali porta spesso a fare il punto della situazione, dopo 8 giornate di campionato si inizia a delineare quello che sarà il motivo dominante della stagione con la Juventus e il Napoli pronti a darsi battaglia per i primi due posti e le due milanesi alla caccia di una posizione d’onore tra le prime quattro in classifica in opposizione a Roma e Lazio. Per quanto riguarda i rendimenti individuali però una sorpresa, forse, emerge dallo scontato: Suso. Il fantasista spagnolo, secondo i dati raccolti da Milan News 24, è infatti il primo giocatore per rendimento ws/opta del nostro campionato con una valutazione complessiva di 8,08 (fonte WhoScored). Tale dato tiene conto oltre che dei gol (2) e degli assist (6) anche della partecipazione del calciatore alla manovra e alle azioni da gol della propria squadra, dato che vede Suso primeggiare in funzione anche del suo 86,1% di passaggi riusciti e i 3.6 tiri di media a partita. In questa speciale classifica basata sui rendimenti individuali l’esterno spagnolo rossonero occupa dunque il gradino più alto del podio davanti a Cristiano Ronaldo (7.95) e la rivelazione del Genoa Piatek (7.75).

Non solo, il calciatore spagnolo è presente anche nella classifica dei tandem più prolifici nelle combinazioni assist/marcatore sia sull’asse Higuain (3) che in quella con Bonaventura (2). Il momento di straordinaria forma di Suso è continuato anche con la nazionale spagnola con cui 3 giorni fa ha disputato 81′ contro il Galles realizzando due assist e colpendo anche una traversa. La valutazione di Jesus Suso dopo questo inizio di stagione ha subito un’impennata passando dai 38 della scorsa estate ai quasi 50 attuali. Oltre a Donnarumma e Higuain dunque il Milan ha un altro gioiello pronto a spingere il Diavolo in vetta al mondo come da lui stesso ammesso.

Articolo precedente
Romagnoli CaldaraMilanello, Romagnoli e Caldara tornano a disposizione
Prossimo articolo
Sabatino Milan femminileSerie A Women, Sassuolo-Milan 2-2: rossonere ancora imbattute