Connettiti con noi

HANNO DETTO

Mancini: «Super League? Spero si possa trovare una soluzione»

Luca Maninetti

Pubblicato

su

Mancini

Roberto Mancini ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, le sue parole

Roberto Mancini ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina, le sue parole sulla Super League e il cammino con l’Italia:

NAZIONALE – «Tre partite in 7 giorni con un sacco di problemi e quasi nessun allenamento. Abbiamo sempre vinto strameritatamente. La partita più difficile a Sofia, dove comunque non abbiamo rischiato nulla. Contro di noi si difendono tutti in 11 nella loro metà campo».

CORONAVIRUS – «Abbiamo seguito alla lettera tutti i protocolli. I nostri medici sono stati perfetti. Nessuno era positivo quando eravamo lì. Lo sono diventati dopo. Non so come. L’importante è che tutti oggi ne siano fuori e stiano bene».

VOGLIA DI VINCERE – «Io spero che su quella prima pagina ci possa essere scritto qualcosa di così bello da far gioire una nazione intera, dopo quello che abbiamo passato in questo anno e mezzo».

ITALIA – «Avevo molta fiducia, proprio perché nessuno ci credeva. Tutti pensavano che non avremmo avuto buoni giocatori per un po’ e questa cosa mi stimolava molto. Però non pensavo che sarebbe stata messa insieme così in fretta. Ci siamo presi dei rischi andando a cercare tanti giovani, il mix con i più esperti è stato straordinario. Hanno trovato un feeling pazzesco, fondamentale in una squadra».

SUPERLEGA – «Sto seguendo quello che accade. Mi auguro solo che si possa trovare una soluzione per tutelate il futuro del calcio a tutti i livelli».

Advertisement