Carlo Nesti: «Per il Milan è stato decisivo il cambio di rotta di Gazidis»

© foto Ag Napoli 12/07/2020 - campionato di calcio serie A / Napoli-Milan / foto Alessandro Garofalo/Image Sport nella foto: Ivan Gazidis

Ivan Gazidis a un certo punto ha deciso di riconfermare Stefano Pioli e di stoppare la trattativa con Ralf Rangnick

Carlo Nesti, storico giornalista sportivo italiano, ha parlato ai microfoni di TMW, della situazione che il Milan sta vivendo.

Nesti ha dichiarato: «Il cambio di rotta di Ivan Gazidis, quando il Milan cominciava a decollare nel post lockdown è stato decisivo affinché le cose si stabilizzassero e la squadra continuasse ad andare bene. Sbagliare e correggersi, è sempre indice di intelligenza e umiltà. Poteva essere il Milan di Ralf Ragnick, e invece ha continuato ad essere il Milan di Stefano Pioli, con 24 risultati utili consecutivi, e con, in questa stagione, 10 vittorie su 11. In un campionato anomalo come questo causa COvid, non è un azzardo ritenere il Milan competitivo per il titolo. La maggioranza dei giocatori ha migliorato del 50% il suo rendimento rispetto all’anno scorso. Concedetemi un solo dubbio: degli 11 avversari in calendario, solo Inter e Roma sono stati di pari forza. Urgono ancora, dunque, altri banchi di prova».