Bennacer, il perno del centrocampo di Pioli e Milan

Bennacer
© foto Ismail Bennacer, alla prima stagione con la maglia del Milan

Il gioco di Pioli e di questo nuovo Milan passa sempre dai piedi di Bennacer che, prestazione dopo prestazione, sta conquistando tutti

Bennacer si sta ritagliando giorno dopo giorno un posto sempre più centrale negli schemi del Milan di Pioli, sia che si giochi col 4-3-3, sia col nuovo 4-4-2. Ogni palla della manovra rossonera passa sempre dai piedi dell’algerino che diligentemente smista palloni in tutto il campo, verticalizzando o giocando in orizzontalo, spostandosi come un motorino instancabile in tutti i punti del campo.

L’apogeo delle sue prestazioni e della sua visione di gioco, per ora, è riscontrabile nel match di Coppa Italia vinto dal Milan contro la Spal per 3-0, dove Bennacer ha verticalizzato per Piatek e il polacco ha segnato un gol da lui. Ottima intesa tra i due in quei movimenti che potrebbe diventare interessante se il Pistolero non venisse ceduto in questa sessione di calciomercato invernale.