Baresi: «Ibra? Deciderà lui quando smettere. Mentalmente è un ventenne»

Baresi
© foto www.imagephotoagency.it

Il vicepresidente del Milan Franco Baresi ha parlato del momento di Zlatan Ibrahimovic, trascinatore dell’inizio di stagione rossonero

Ai microfoni di Sky Sport, il vicepresidente del Milan Franco Baresi ha parlato di Zlatan Ibrahimovic, autentico leader dell’inizio di stagione della squadra di Pioli. Ecco le sue dichiarazioni: «Mi sarebbe piaciuto marcarlo? Meglio come compagno. E’ incredibile quello che riesce a fare e trasmettere ai compagni, ad essere protagonista e a trovare quegli stimoli. E’ straordinario. Vuol dire che mentalmente è ancora un ventenne»

«Ai miei tempi c’era qualcuno che gli assomigliava- continua l’ex difensore rossonero – Se penso agli olandesi, Van Basten e Gullit avevano questa qualità, fisicità e personalità. Sicuramente Ibra sta facendo la differenza come la facevano loro. Non ha fine. Ibra fisicamente è in forma, mentalmente ha voglia di stupire. Solo lui può sapere quando dirà basta».