Milan-Udinese, Biglia: «Dobbiamo chiuderla e segnare di più»

Biglia insieme a Fassone e Mirabelli
© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan è in vantaggio per 2-1, al termine dei primi 45 minuti di gioco Biglia ha espresso il suo pensiero ai microfoni di Premium Sport

Montella manda in campo 3 difensori, 5 centrocampisti e 2 attaccanti in verticale, la linea difensiva composta da Bonucci, Musacchio e Romagnoli, sulla mediana gli esterni sono Rodriguez e Calabria, in mezzo Kessie, Bonaventura e Biglia, quest’ultimo a sostegno di Suso spostato al centro e di Kalinic, autore della doppietta che sta decidendo il match. Per il croato sono i primi goal stagionali, nella prima occasione bravo Calabria a servire l’assist dalla destra per il taglio sotto porta dell’attaccante rossonero. Al minuto 27 il pari di Lasagna tutto solo, gran sinistro al volo per l’1-1. Al trentaduesimo il raddoppio sempre di Kalinic. Tra le note dei primi 45 minuti il goal prima convalidato e poi annullato tramite Var a Lasagna per fuorigioco, in seguito il pallone di Bonucci si ferma sulla linea, la goal line tecnology non convalida. Tra gli ammoniti Romagnoli per il Milan e Barak per l’Udinese. Al termine dei primi 45 minuti di gioco Biglia ha parlato ai microfoni di Premium Sport: «L’Udinese è una squadra che gioca bene, noi dobbiamo chiuderla e stare attenti nella fase di non possesso, dobbiamo segnare di più».