Milan, Montolivo pronto a sfidare Locatelli e San Siro

montolivo bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio di Biglia spalanca le porte e consegna le chiavi della regia ad uno tra Montolivo e Locatelli

L’arrivo di Lucas Biglia sembrava poter chiudere ogni varco a Riccardo Montolivo ma l’ex capitano della Lazio dovrà stare fermo ai box (LEGGI QUI) per la prima parte della stagione.

MONTOLIVO E QUELLA DOPPIA SFIDA – L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si concentra sulla doppia rivincita che sta cercando di prendersi Montolivo: l’ormai ex capitano è pronto a far ricredere la frangia di tifosi ‘avversi’ che, anche nell’impegno contro il Craiova a San Siro, hanno fischiato il Monto al momento della lettura delle formazioni, nonostante il giocatore fosse in panchina.

ELEMENTO CHIAVE PER MONTELLA – Montolivo, però, rappresenta un punto di riferimento per Montella che però ha optato per la rimozione della fascia da capitano: questo potrebbe aiutare nel complesso il giocatore, togliendogli un po’ di pressione e spostandolo dal mirino dei tifosi che raramente l’hanno accettato come vero capitano. L’ex Fiorentina può giocare davanti alla difesa ma anche da mezzala, sebbene Kessié e Bonaventura abbiano già dimostrato di essere imprescindibili. La stagione, però, è lunga e il 32enne proverà a far ricredere i tifosi come Donnarumma: vicende diverse ma, si spera, un finale comune.