Gentili, il vicedirettore di Rai Sport non crede nei cinesi: «Il Milan tornerà a Berlusconi»

berlusconi milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il vice direttore di Rai Sport Bruno Gentili ha rilasciato alcune dichiarazioni relative alla società rossonera

Bruno Gentili spiazza tutti rilasciando alcune dichiarazioni destinate a far discutere. Il vice direttore di Rai Sport torna sulla questione Milan e lo fa ai microfoni di Radio Incontro Olimpia, dichiarando apertamente il suo pensiero in merito alla nuova società rossonera: «Sono dello stesso partito di Ilaria D’Amico, condivido il suo pensiero da due mesi. Non voglio mettere in dubbio niente, non ci sono prove, ma questi soldi, la provenienza… non lo so, sarà tutto lecito… Ma questi proprietari cinesi dovrebbero uscire un po’ allo scoperto, si sa troppo poco. Sono tanti soldi i soldi investiti e da qui può nascere qualche dubbio.

Poi Bruno Gentili ipotizza un clamoroso ritorno: «Secondo me alla fine il Milan lo riprenderà Berlusconi: se vince le elezioni ritornerà in auge. La società potrebbe tornare prima nelle mani di Elliot, e poi potrebbe subentrare nuovamente Berlusconi, sempre se andrà tutto bene sul piano politico. A Silvio le risorse non mancano di sicuro, magari dietro queste operazioni c’è la sua ombra: per me c’è sempre lui dietro le quinte.» Parole forti a poco tempo di distanza da quanto espresso da Ilaria d’Amico, dubbi da parte della presentatrice Sky che portarono la società rossonera ad un silenzio stampa nei confronti dell’emittente satellitare.

Non sappiamo al momento quali possano essere le contromisure scelte dalla società Milan in risposta a Rai Sport, probabile silenzio stampa, ma le dichiarazioni di Gentili faranno sicuramente discutere in futuro.