FASSONE: "Donnarumma? Sì, siamo vicini all'accordo ma basta compromessi con Raiola" | MilanNew24

FASSONE: "Donnarumma? Sì, siamo vicini all'accordo ma basta compromessi con Raiola"


Intervistato da il Corriere della Sera, Marco Fassone, amministratore delegato del Milan è così tornato a parlare della questione relativa al futuro di Gianluigi Donnarumma: "Siamo molto vicini all'accordo con il giocatore e la sua famiglia. Con l'agente, invece, è più complicato. Avevo anticipato che le porte del Milan sarebbero state riaperte qualora Gigio avesse voluto ripensarci. Qualche ripensamento c’è stato: ho la sensazione che siamo molto vicini all’accordo con il giocatore e la sua famiglia, fermo restando che non vogliamo scendere ad altri tipi di compromessi. Credo che siamo a un giorno o due dalla decisione, che spetta al giocatore". 

Sul prolungarsi della trattativa: "Queste decisioni non vengono mai prese dai giocatori da soli. Ci sono gli agenti, in questo caso ce n’è uno molto bravo, che ha sue idee e convinzioni, che sono un po’ lontane dalle nostre, quindi non so quale sarà la scelta finale - spiega -. Fino a quando qualcuno non mi dice il contrario il mio interlocutore è Mino, con cui parlo più volte al giorno. Credo che la parte di accordo che riguarda giocatore e famiglia sia vicina, l’altra è più complicata...". 

Su clausole e benefit presenti nel contratto da sottoporre a Gigio: "Il pacchetto è ampio, comporta una retribuzione, dei benefit, delle clausole, una commissione, delle possibili clausole sulla futura vendita del giocatore". 

Sulle future mosse di mercato: “Direi che abbiamo speso già circa 100 milioni. Ora spero di prendere un altro giocatore (Conti, ndr ), poi tireremo una linea e penseremo alle uscite. Una rosa ipertrofica non aiuta l’allenatore. Infine vedremo che budget resta”.

05/07/2017 11:10
Mario Labate
Focus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

©MILANNEWS24.COM è una testata giornalistica (Aut. 1/2016 Tribunale di Reggio Calabria). Direttore: Mario Labate