RAIOLA SU DONNARUMMA: "Mi prendo tutte le responsabilità della futura decisione. Può restare come partire" | MilanNew24

RAIOLA SU DONNARUMMA: "Mi prendo tutte le responsabilità della futura decisione. Può restare come partire"


Intervistato da Il Corriere dello Sport, Mino Raiola ha così parlato del futuro di Gigio Donnarumma: " Il contratto di Donnarumma scadrà il 30 giugno 2018. Io non ho mai detto a Fassone e a Mirabelli: o firmiamo adesso o non firmiamo più. Se fossimo voluti andare altrove, l’avremmo già fatto, non trovi? Capisco lo stress milanista e le aspettative dei tifosi: Gigio è già un simbolo del club e, per la nuova proprietà, sarebbe l’ideale chiudere la trattativa del rinnovo oggi. Anzi, ieri. Ma Fassone e Mirabelli si sono insediati poco più di un mese fa. Lasciamoli lavorare in pace. Io mi assumo tutte le responsabilità sulla scelta definitiva che faremo. Mi chiedi: c’è possibilità che Donnarumma firmi ancora per il Milan? La risposta è sì. Mi domandi: c’è possibilità che Donnarumma lasci il Milan? La risposta è sì". 

Conclude Raiola da Montecarlo: "Gigio è il Maradona dei portieri, su di lui ci sono 11 Top Club. Tre anni fa provai a portare Antonio Conte al Milan: se ce l’avessi fatta, oggi i rossoneri sarebbero campioni d’Italia. Ammiro l’estremismo professionale di Antonio. Ha in corpo una voglia smisurata di vincere. Non mi stupisce ciò che ha fatto al Chelsea”.

01/06/2017 13:44
Mario Labate
Focus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

©MILANNEWS24.COM è una testata giornalistica (Aut. 1/2016 Tribunale di Reggio Calabria). Direttore: Mario Labate