DE SCIGLIO suona la carica per il derby | MilanNew24

DE SCIGLIO suona la carica per il derby


Lunga intervista di Mattia De Sciglio a MilanTv in cui parla del prossimo derby e della propria avventura in rossonero.

Sui grandi terzini della storia del Milan: "Vorrei ripetere la loro grande carriera, nella quale hanno regalato grandi emozioni a tutti i tifosi del Milan".

Sul suo ruolo nello spogliatoio: "Io cerco di trasmettere sempre il mio impegno e la mia passione. E' fondamentale per far parte di un gruppo". Sui tifosi: "Quest'anno dimostrando sempre grande impegno e voglia di vincere siamo riusciti a riportare entusiasmo. I tifosi ci stanno facendo sentire sempre il loro supporto che sarà utile in questo finale di stagione". Sulla Nazionale: "Mi auguro che ci saranno tanti rossoneri in Nazionale in futuro, vorrebbe dire che il lavoro che stiamo facendo è giusto". Sulla partita pareggiata contro il Pescara: "Eravamo incazzati dopo la partita perchè avevamo sprecato una chance importante, due punti in più sarebbero potuti essere molto utili. Purtroppo non abbiamo iniziato bene e ci siamo complicati la vita da soli, ci servirà da lezione in questo finale di stagione".

Sulla classifica: "Vista la classifica, il derby sarà molto tirato e importante. L'obbiettivo di entrambi è andare in Europa e quindi sarà una gara fondamentale". Sulla maglia rossonera: "Il vuoto allo stomaco lo sente sempre quando indosso questa maglia, ora la so gestire meglio, ma credo che sarà una cosa che porterò sempre con me".

Sul gol: "Segnare in una gara come il derby sarebbe bellissimo. Ci proverà sicuramente". Il derby?: "Per me, come per tutti i milanisti, il derby è la partita. E' una gara a sè indipendentemente dalla posizione in classifica delle due squadre, c'è un'atmosfera diversa rispetto alle altre partite. Si vive in maniera diversa. Non dobbiamo commettere l'errore di pensare alla classifica, rischi di non concentrarti al 100%. L'unico obiettivo è dare il massimo senza pensare ai punti in classifica, a chi è favorito e a chi gioca in casa".

Sul gruppo: "Il gruppo è cresciuto piano piano e i risultati positivi hanno aiutato a consolidarlo". Sui tanti terzini provenienti dal vivaio: "Io ho avuto la fortuna di essere allenato ogni anno da ex giocatori del Milan che mi hanno insegnato tanto. Credo sia comunque solo una coincidenza sui tanti terzini usciti dal settore giovanile rossonero".

Sul suo ruolo di terzino: "Attaccare è la fase che preferisce ogni terzino. Ormai il terzino moderno deve sapere sia difendere che attaccare. Con il nostro modo di giocare in questa stagione, il terzino destro spinge di più rispetto a quello sinistro che si deve occupare di più della fase difensiva",

 

12/04/2017 14:22
Marco Rizzo
Focus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

©MILANNEWS24.COM è una testata giornalistica (Aut. 1/2016 Tribunale di Reggio Calabria). Direttore: Mario Labate