ABBIATI: "Decisi di lasciare quando non mi divertivo più. DONNARUMMA dimostra che la nostra scuola è ancora la migliore" | MilanNew24

ABBIATI: "Decisi di lasciare quando non mi divertivo più. DONNARUMMA dimostra che la nostra scuola è ancora la migliore"


Intervistato da Radio24, Cristian Abbiati, ex portiere del Milan, ha così parlato del suo addio al calcio: 

 “Giocare in una squadra vincente ti aiuta. Io ho smesso perché era un anno difficile, con tutte le dicerie sul cambio di società. Ho deciso di smettere perché mi pesava un po’ andare a Milanello. Non è facile ammetterlo, ma ho perso la passione. Avevo un altro anno di contratto, ma ho preferito prendere la mia strada, ed è stata la soluzione migliore, ho lasciato spazio a Donnarumma ed Alessandro Plizzari".

Sui suoi eredi:Donnarumma, Plizzari, Meret. Vedete? La nostra scuola funziona ancora. Donnarumma poi ha dei numeri incredibili e può migliorare ancora. Sa gestire la pressione di un grande club e non si accontenta, gli piace il suo lavoro. Può migliorare ancora di più con i piedi, ma da quando lo conosco è gia’ migliorato tanto anche lì. Ha tutto per diventare il nuovo Buffon.”  In chiusura, l’ex rossonero elogia il suo vecchio collega: “Mi sorprende la passione che ha Gianluigi Buffon, e pensare che ha un anno meno di me”

28/03/2017 18:09
Mario Labate
Focus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

©MILANNEWS24.COM è una testata giornalistica (Aut. 1/2016 Tribunale di Reggio Calabria). Direttore: Mario Labate