CAMPOPIANO: "I 20 milioni non sono una mancia, dimostrano la volontà delle parti di andare avanti" | MilanNew24

CAMPOPIANO: "I 20 milioni non sono una mancia, dimostrano la volontà delle parti di andare avanti"


Intervenuto all'interno del proprio blog (pasqualecampopiano.com) Pasquale Campopiano, giornalista sempre attento alle vicende legate al closing del Milan, ha così parlato della decisione di SES di rateizzare il pagamento della terza caparra: 

I 20 milioni saranno pure la “mancia lasciata sul tavolo del Milan”, come qualcuno li ha definiti, ma sono un segno. - scrive Campopiano -  Il segno evidente che Fininvest e SES vanno avanti: senza firme, senza contratti, senza comunicati, ma vanno avanti. C’è molto più di un accordo tacito sul piatto, ci sono 20 milioni di buone ragioni per andare avanti. A questo punto la strada che si apre davantri al povero e bistrattato Diavolo di questi mesi ha un bivio immediato: gli altri 80 milioni tra oggi e lunedi o tutti i 300 rimanenti (che poi dovranno essere 400 con i primi 100 per il Milan). Mi spiego meglio. Al di là della inevitabile ironia, se dovessero arrivare gli alri 80 milioni nei prossimi tre giorni sarà il segno evidente che Sino Europe sta “comprando tempo”. Non riuscirá a chiudere nella data ufficiosa del 7 aprile e molto probabilmente chiedera’ a Fininvest altro tempo per porre un argine alle restrizioni cinesi che stanno condizionando anche l’acquisto offshore del Milan. In caso contrario, nel caso in cui non vedrete arrivare gli 80 milioni, come sempre, ne sentirete di tutti i colori: salta, sta saltando, salterà, non hanno soldi, arrivano i russi, gli indiani, gli americani e i Totò d’Arabia. Niente di tutto questo, se non saranno versati gli 80 milioni restanti dellla terza caparra sara’ il segno evidente che questi 20 milioni comprano solo i giorni cha porteranno da qui al closing, a quella data lì. Quale la scopriremo, difficile il 7 più facile che ci si avvicini al derby. Perché? Me lo chiederete in tantissimi, come sempre: perché Bberlusconi in testa ha deciso nell’ultimo vertice con i suoi che si va avanti e si vende solo a SES. Ma soprattutto perché intascare soltanto “le due caparre e un po’” e non l’intera cifra a Fininvest costerebbe tante di quelle tasse che piuttosto cercano un cinese a caso a lo travestono da Yonghong Li. Ma questa ve la spiego alla prossima puntata.

23/03/2017 12:19
Mario Labate
Focus

Classifica Serie A offerta da Livescore.it

©MILANNEWS24.COM è una testata giornalistica (Aut. 1/2016 Tribunale di Reggio Calabria). Direttore: Mario Labate