Il MERCATO dei cinesi ha una strategia: in estate via BACCA e BELOTTI al MILAN!

© foto www.imagephotoagency.it

Via Bacca e dentro Belotti

 

Tra le prime mosse la nuova proprietà cinese del Milan a giugno ci sarà certamente la cessione di Carlos Bacca. L’attaccante colombiano, che ha estimatori in Spagna, Francia ma anche in Cina, non rientra nei piano a lungo termine dei rossoneri che avrebbero però già individuato il proprio sostituto: Andrea Belotti. 

[banner]

Belotti milanista pronto a realizzare il proprio sogno

 

Il “Gallo”, tifosissimo dei rossoneri da bambino, rappresenta il futuro 9 della Nazionale italiana e uno dei più importanti prospetti al mondo tanto da aver suscitato l’interesse di diversi club (Arsenal e Chelsea su tutti) e da aver permesso a Urbano Cairo, numero 1 del club granata, di porre sul contratto del centravanti  una clasuola rescissoria (per l’Estero) di 100 milioni di euro.

 [banner]

La strategia cinese per portare Belotti al Milan

 

Chi vuole Andrea Belotti nella propria rosa dovrà dunque pagare e molto caro. Tuttavia considerando che, stando alle frequenti voci che costeggiano il closing, la prossima campagna acquisti rossonera potrà contare su circa 130 milioni di euro da investire sul mercato non è così azzardato ipotizzare che proprio parte di questa cifra venga spesa proprio per realizzare il sogno di casa Belotti: vedere il “Gallo” vestire il rossonero.