Elliott vuole SCARONI nel cda del MILAN

© foto www.imagephotoagency.it

Secondo quanto scritto sul Corriere della Sera, Elliott, che con il sostanzioso prestito concesso a Yonghong Li renderà possibile il closing, vorrebbe allargare il numero dei componenti del futuro cda. Il fondo di investimento avrebbe fatto forti pressioni sui cinesi per l’inserimento di Paolo Scaroni, vicepresidente di Rothschild, ma la composizione sarà comunque equamente ripartita tra italiani e cinesi.