DONADONI: “Milan con motivazioni importanti. Difficile metabolizzare un Milan senza Berlusconi”

© foto www.imagephotoagency.it

Nel corso della consueta conferenza stampa di vigilia, Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, ha così parlato della sfida di domani contro il Milan:

“Il Milan avrà delle motivazioni, noi le nostre dobbiamo averle per il nostro cammino. E’ la penultima occasione di andare in un grande stadio e fare una buona prestazione”.

Su Di Francesco: “Di Francesco non si tira mai indietro, cerca sempre di dare il massimo. Sono già presupposti importanti, è un tipo di aspetto che ricerco anche nei giocatori che valutiamo sul mercato. Per me è fondamentale, e Di Francesco da questo punto di vista mi piace molto”.

Sui tanti cambiamenti avvenuti al Milan: “E’ chiaro che per tutto quello che il Milan ha costruito dall’86 in poi , negli occhi di ognuno di noi c’è quel tipo di target. La situazione è questa, è una fase di cambiamento, cambiare la proprietà è un passaggio radicale. Per chi è legato a determinati sentimenti sono processi difficili da metabolizzare. Nel calcio di oggi è importante essere reattivi”.