CAPELLO: “Donnarumma e Locatelli hanno un grande futuro, anche migliore di quello di Bernardeschi e Berardi”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervistato dal sito ufficiale della Uefa, Fabio Capello, ex allenatore del Milan, ha così parlato dei prospetti futuri rossoneri:

 “Ci sono diversi italiani che mi hanno colpito. Donnarumma non è più nelle giovanili, quindi direi Chiesa della Fiorentina, che ha 18 anni e gioca nell’Under 21, poi penso anche che Locatelli abbia un bel futuro. Ci sono anche molti altri giovani, come Berardi e Bernardeschi, che sono grandi giocatori, ma i due che ho nominato prima hanno qualcosa in più degli altri: il primo per velocità, il secondo per personalità, perché per giocare a centrocampo bisogna averne molta”.